24^ tappa: Scuola dell'infanzia "Giardino delle Rose", Cavallermaggiore (CN)

 

 

Nei giorni della mostra, presso la scuola, Coco Cano ha tenuto un incontro con tutti i bambini. Ha raccontato la storia del suo viaggio e dei suoi colori; che emozione per i bambini! Hanno conosciuto un pittore vero! Qui in momento della giornata; Coco parla ai bambini con autenticità catturando la loro massima attezione e suscitando passione per l'arte.

I bambini hanno raccontato con il disegno di Coco, fissando nella memoria la sua figura.... In questo caso la rappresentazione di Coco è perfetta!

Le storie dei colori e le opere, hanno suggerito la creazione di meravigliosi barattoli. Così nella scuola i colori saranno associati simbolicamente agli animali della mostra....

 

Le opere hanno preso nuova vita sotto lo sguardo dei bambini, con una nuova interpretazione , come qui....  Due opere dei bambini ad esempio.... Non sono bellissime?

                             

Anna Peiretti ha incontrato i bambini in una giornata successiva. qui intenta a montare i SUONASTORIE ; la lettura di Caracol ha affascinato i bambini, e che bello dare voce alle emozioni dei colori.

Non è mica finita... I bambini hanno così ben interiorizzato il messaggio di Caracol, la lumaca della storia di Coco Cano, da realizzare una loro PICCOLA Caracol per i papà.

Il messaggio è stato inserito come parola sapiente: L'IMPORTANTE NON E' QUELLO CHE HAI FUORI, MA DENTRO.

 

Un bellissimO PROGETTO! Si ringrazia Bianca Cavatorta, Antonella Dogliatti e tutte le altre insegnanti appassionate che testimoniano ogni giorno a questi bambini il loro amore per le cose belle.