Che bella la primavera!

 La città di carta

 Anna Forlati ha creato una storia senza parole, piena di emozioni.

 Pascali

 Enormi bruchi artificiali? Sì, esistono nell’arte!

FRITTATA

Cucinando, si impara a mescolare sapri diversi.

   SONAGLIO

   Anche le cialde vuote del caffè si riciclano, che bello!

JET PRINT

Colori e calcolo computazionale dentro a una stampante: si gioca.

MOBIL

Per ricordare e continuare la storia, Anna Forlati ci regala la sagoma del finale.

CANTARE

È una bella giornata, se si ha voglia di cantare.

  LA MIA PALLA

  Alta in cielo, forse si confonde con la luna... no?

RONDINO

Pinguino volante migratore? Rondine freddolosa?

 APPLAUSI

Si dà forza alle grandi parole, con la ginnastica dell’anima.