Come una lacrima diventa un arcobaleno

Come affrontare momenti di tristezza e nostalgia a scuola? Quando una lacrima bagna il viso dello scoiattolo Cricò possono capitare cose meravigliose... Che magia potente, quella che racconta ELIO GIACONE!

Alla scuola del Bosco Grande i cuccioli giocano tutti insieme. Ilconiglietto Tiptap saltella di qua e di là e invita la talpa Musetta a giocare con lui:

- Dai, prova a saltare anche tu. È bello, bellissimo!

La piccola talpa continua a grattare il terreno con le sue robuste unghie: - Le talpe non saltano, scavano! Prova a scavare anche tu. È bello, bellissimo!

Lo scoiattolino Cricrò corre su e giù per i rami della vecchia quercia, strllando: - Acchiappami gufo, acchiappami gufo, acchiappami gufo...

Il gufo Gustavo lo sente, ma non muove una piuma. I fratellini Fringuello e le sorelline Cincia svolazzano di giorno, ma i gufetti no, porprio no!

L'Orsa Maestra guarda i cuccioli giocare e fa attenzione che non si mettano nei guai: - Ale e Olo, mettete subito giù Sissi: è un serpente, non una corda per saltare!

Il cinghiale Ale e il capriolo Olo, obbedienti, posano a terra il serpente Sissi. Stando insieme il tempo passa in fretta... ma non per tutti!

Lo scoiattolino Cricrò ora è seduto su un grosso tronco caduto e guarda il sentiero che porta alla scuola. Ha l'aria triste e non sta ascoltando gli amici che lo invitano a giocare: - Questa mattina la mamma mi ha accompagnato a scuola. Più tardi mi verrà a prendere, lo so, ma vorrei che fosse già qui adesso. Vorrei inseguire la sua soffice coda. Vorrei abbracciarla e tenerla stretta stretta.

Orsa Maestra ha visto che lo scoiattolino è triste. Quando una lacrima rotola sul suo musetto decide di intervenire. Sul tronco caduto c'è posto per tutti e due e Orsa Maestra si siede accanto a Cricrò: - Ieri sono andata vicino alla tana degli uomini e ho scoperto che hanno una magia che trasforma le lacrime in arcobaleni.

Cricrò scuote la testa: - Non ci credo. Non è vero.

- Sì che è vero: eccola qua!

Orsa Maestra allunga una delle sue grosse zampe verso lo scoiattolo. Sopra c'è un barattolino colorato.

Cricrò è incuriosito: - Come funziona?

- È facile. Si apre, si mettono dentro le lacrime... mettici dentro le due che hai sul musetto... bene, così! Si mescola, si soffia e...

Davanti agli occhi sbalorditi di Cricrò dal barattolino escono fuori due grosse bolle di sapone che galleggiano nell'aria: hanno sopra tutti i colori dell'arcobaleno!

Tutti i cuccioli della scuola si sono avvicinati in silenzio per vedere la magia che arriva dalla tana degli uomini: - Che bello! Di nuovo! Fai altri arcobaleni!

- Per fare nuovi arcobaleni bisogna che Cricrò sorrida, così il potere magico delle sue lacrime nel barattolino diventerà più forte!

Cricrò sorride, Orsa Maestra soffia e il cielo si riempie di bolle che portano a spasso arcobaleni di tutte le dimensioni.

- È proprio una magia potente! - sussurra il coniglietto Tiptap - trasforma anche la tristezza in sorrisi!

Disegni da colorare: 
Come una lacrima diventa un arcobaleno
Come una lacrima diventa un arcobaleno
Come una lacrima diventa un arcobaleno