Gioca con l'arte di Toti Scialoja

Puoi farlo anche tu!

Procurati materiali di recupero che possano assorbire il colore: carta e cartone, stracci, spugne, gommapiuma...

Metti tempera diluita o china in un piatto. Scegli uno sfondo e crea un ritmo regolare di impronte. Lascia che si scarichi il colore.

Puoi fare la tua impronta con un feltrino

con un colino

ma con un panno morbido, in tre mosse, puoi anche lasciare l'impronta della tua rosa...

Quante variazioni! Da un feltrino nasce una nevicata, da uno straccio nasce una rosa!