L'aryballos, dal Museo dell'Olivo della Fratelli Carli di Imperia

Il Museo delle cose possibili ci presenta uno speciale contenitore per olii e profumi!

Che cos'è?
C’era una ceramica, una volta,
a forma di scimmietta che sedeva,
ed era vuota. Ma perché? Ascolta:
ora ti dico cosa conteneva.

Non oro o perle bianche o pietre nere,
né zàffiri o topazi, né rubini:
portava dentro sostanze leggere,
cose da naso, odori sopraffini.
   

Profumi orientali e preziosi,
liquidi dal magnifico aroma,
essenze rare e olii deliziosi:
doni per dame dell’antica Roma.

È l'aryballos!