Vita dell'artista: STEFANO DA VERONA

Stefano da Verona
(1375-1438)

Stefano da Verona, detto anche "da Zevio" è un pittore importante del Quattrocento, nacque in Francia nel 1375.
Suo padre fu il pittore Jean D'Arbois. Di certo sappiamo che Stefano viaggiò molto; non firmò le sue opere, così che solo questa dell'Adorazione è con certezza attribuibile a lui.

Egli è molto legato a Gentile da Fabriano, al Pisanello; come quest'ultimo svolge la sua attività a servizio di una corte di principi, i Visconti. Proprio per piacere ai suoi padroni sviluppa un gusto aristocratico, dipinge sempre con cura dettagli preziosi, riproduce uccelli rari ed esotici, fa indossare ai suoi personaggi abiti sfarzosi…

Spesso nelle sue opere inserisce una varietà impressionante di fiori, a richiamare un mondo di sogno, quasi paradisiaco.
Stefano da Verona morì nel 1438.

Altra opera significativa dell'artista:
Madonna del roseto di Verona (attribuzione incerta)