Giochiamo con l'arte di Marc CHAGALL

Tante idee per giocare: narrare per immagini

Con la primavera ecco Chagall!
Tra i tantissimi suoi lavori, ricordiamo che Chagall ha illustrato la Bibbia e le Favole di La Fontaine. Uno dei suoi interessi, quindi, è la narrazione. Anche l'opera Io e il mio Paese si presta a un lavoro sul racconto.

Partendo dall'osservazione del quadro inventiamo con i bambini una storia avente come protagonisti i personaggi raffigurati nell'opera.
Dopo ciò facciamo scegliere ai bambini una storia, per diventare come Chagall quasi dei cantastorie, preferibilmente una fiaba a loro molto nota.
Chiediamo di individuare i personaggi principali, in seguito la scomponiamo in 3 momenti:

- come inizia,
- come continua,
- come finisce.

Dividiamo i bambini in tre gruppi ed ad ogni gruppo forniamo un foglio grande abbastanza da lavorare tutti assieme.
Ad ogni gruppo facciamo rappresentare graficamente uno dei tre momenti con la tecnica che preferiscono (cere, pennarelli, tempere, acquerelli...).
Al termine uniamo i tre lavori, sia in sequenza logica, sia a caso. Dalla sequenza casuale dei fogli potremo fare un gioco: ed ora la storia com'è?

Per i bambini più piccoli: facciamo individuare i personaggi e le azioni principali della storia; mettiamo a disposizioni delle sagome dei personaggi da colorare, aiutiamoli a ritagliare ed ad incollarle su un foglio dove, in seguito, disegneranno lo sfondo.
Anche con loro possiamo fare un gioco: mettiamo a disposizione vari personaggi di fiabe a loro note e facciamoli colorare. Mescoliamo tutti i personaggi e usiamoli per creare assieme ai bambini una nuova favola.