Vuoi saperne di più di questa macchina?

La macchina delle uova di cioccolato, primo Novecento

 

La macchina ha la funzione di fabbricare coppie di semigusci di uova di cioccolato.
Ponendo all'interno di ogni semiguscio metallico una determinata quantità di cioccolato fuso ma abbastanza denso perchè non coli, si mette in rotazione l'albero su cui sono calettati i cilindri con i gusci. Per forza centrifuga il cioccolato va ad aderire alla superficie interna del guscio prendendone la forma. Per una migliore distribuzione del cioccolato i gusci , oltre che seguire i cilindri nel movimento rotatorio, hanno la possibilità di girare per pochi gradi anche su se stessi .La combinazione di questi 2 movimenti favorisce la perfetta ed omogenea distribuzione del cioccolato ed il riempimento dei gusci.

La sua struttura è davvero complessa. Ha tre sostegni metallici a forma triangolare sono collegati tra loro alla base da due tubolari in ferro pieno paralleli che passano per i vertici della base mentre dal vertice superiore passa un albero d'acciaio ruotante su cuscinetti su cui sono calettate le seguenti ruote partendo da destra. Tra il primo ed il secondo sostegno ci sono due ruote liscie per la connessione a cinghia ad una fonte di movimento centralizzata; quindi una ruota dentata piccola che ingrana con una ruota più grande calettata su un alberino parallelo sul quale segue una ruota dentata piccola che ingrana con una dentata più grande calettata sul primo albero principale. Tra il secondo ed il terzo sostegno sono calettati due grossi cilindri a superficie liscia sulla quale sono montate delle gabbie metalliche lungo tutto lo sviluppo circolare ( due filari di 12 per ogni cilindro,per un totale di 48 gabbie ). All'interno di ogni gabbia vengono fissati due semigusci metallici di uova contrapposti con la faccia concava.
Il suo inventore è Davide Lazzaroni. Lavorò a questa macchina tra il 1900-1930.

Dov’è?
Museo delle Industrie e del Lavoro del Saronnese, Saronno (VA)

Visita il museo on line
http://www.museomils.it/index.php?it/99/chi-siamo