CELEBRARE LA CREATIVITÀ !

Nasciamo con un potere creativo straordinario: sapremmo inventare di tutto, dal mondo dell'arte a quello della scienza, dal cibo alla moda, dalla tecnologia alla poesia e così via.... La natura ci ha dotati della stessa sua straordinaria capacità di creare all'infinito forme sempre diverse, meravigliose, senza limiti. E tu? Sapresti inventare un mondo nuovo? Il Creato è proprio nato così!

ANCHE NIKI DE SAINT PHALLE HA CELEBRATO LA CREATIVITÀ!

Se vai nella campagna della Maremma Toscana, troverai a Garavicchio un grande misterioso muro con un ingresso circolare: è la soglia attraverso la quale entrare un un luogo incantato dove il tempo, lo spazio, le regole umane sembrano non esistere più.

È il Giardino dei Tarocchi realizzato in 17 anni dall'artista Niki de Saint Phalle. Tra fontane e natura selvaggia troverai 22 immense statue coloratissime rappresentanti i soggetti delle carte che si usano per leggere il destino. La Papessa e la Sfinge, il Matto e la Torre, la Ruote e il Sole e tante altre che ti stupiranno per dimensioni e cromie in un gioco di specchi e ceramiche rilucenti da stordimento!

Molte sono le Nanas, giunoniche figure di donna, immagini della straordinaria potenza creatrice femminile. Persino i sentieri di collegamento sono ricchi di scritte evocative che ti accompagneranno in questo viaggio spirituale attraverso i potenti simboli creati dall'artista. 

Il terreno su cui sorge il Giardino dei Tarocchi venne regalato a Niki da Marella Caracciolo Agnelli;ci vollero 17 anni di grande lavoro affinché Niki de Saint Phalle (con la collaborazione di diversi amici artisti e di maestranze italiane esperte tra l'altro di ceramiche) riuscisse a portare a termine il suo visionario progetto. Collaboro' in maniera decisiva anche l'artista Tinguely, secondo marito di Niki e suo grande compagno d'arte.

L'opera fu così coinvolgente che per molti anni l'artista visse dentro alcune sculture, letteralmente abitabili e, in un caso, fornite di letto e spazio per cucinare! Niki era una grande sostenitrice del potere delle donne ; le sue Nanas -figure di donne enormi e dalle fogge giocosamente sgargianti-, rappresentano il momento più felice del suo percorso artistico.

 

Emanuela Bartolini

Lavora da venti anni presso il Dipartimento Educazione del Castello di Rivoli Museo dì Arte Contemporanea dove insegna a curiosi di tutte le età a esplorare ed amare l'arte. 

AllegatoDimensione
PDF icon Scarica la scheda di ARTE E'. Niki de Saint Phalle 371.46 KB

Rubrica: